Nuovo corso nell’Area Fumetto – Fumetto Digitale con Manga Studio EX5

Le persone continuano a sbagliare su questa falsa dicotomia: Digitale o Manuale. Solo perché usiamo una penna magica fatta dagli elfi non significa che non sia manuale o fatto a mano. Credo, quindi, che la distinzione dovrebbe essere: Digitale o Tradizionale.

 Una delle cose che rende il Digitale infinitamente più facile del Tradizionale è il “color mixing” che comunque richiede un innato gusto artistico nello scegliere e mescolare (cosa che vorrei avere molto più sviluppato). Per quanto riguarda la “Lineart”, invece, l’approccio è virtualmente lo stesso.

 Leinil Francis Yu

 

Le parole di L. F. Yu sono un ottimo spunto per porre le basi di un corso di fumetto digitale. Negli ultimi anni il disegno Digitale è diventato sempre di più una componente attiva nella produzione artistica. Le potenzialità e la versatilità dello strumento Digitale occupano da tempo un posto stabile tra gli strumenti a disposizione dell’illustratore come come del fumettista! In quest’ottica l’obbiettivo dichiarato delle software house, e dei relativi prodotti, è sempre stato quello di permettere agli artisti di lavorare in digitale senza perdere la freschezza della matita o del pennello. Nel panorama dei programmi in circolazione il più riuscito è sicuramente MangaStudio dell’americana Smithmicro. Programma veloce e “leggero”, permette di aver una naturalezza del tratto invidiabile e allo stesso tempo la praticità che un buon software di disegno deve garantire! MangaStudio EX, ormai alla sua quinta versione, si è ritagliato nel corso degli anni uno spazio sempre più importante e di primo piano nel panorama dei software per “fare” fumetti in Digitale.

Il corso di MangaStudio, della Scuola Italiana di Comix, è a tutti gli effetti un corso di fumetto specialistico che, alle problematiche e relative soluzioni del linguaggio a fumetti, aggiunge quelle legate allo strumento digitale.

Il corso ha tra i suoi scopi quello di rendere autonomo l’allievo nell’utilizzo tecnico del programma per sfruttarne a pieno le potenzialità creative: dalla familiarità con l’interfaccia, passando per l’ottimizzazione del flusso di lavoro, fino alla “customizzazione” degli strumenti per il disegno.

Al termine del corso gli allievi realizzeranno una storia breve o una tavola o illustrazione completamente in digitale.

Il docente Luigi Coppola utilizza lo strumento digitale già da svariati anni per la realizzazione delle tavole di Martin Mystère per Sergio Bonelli Editore.

 

Tutte le informazioni relative a questo corso si trovano a questo link!

Contatta la Scuola per avere info su corsi, iscrizioni e workshop. Chiama lo 081 459643
Contattaci