Alessandra Vitelli

Docente di Illustrazione
  •  Join Date  /  2013
  • Website  /  Link
  • Behance  /  Link

Illustratrice (Napoli, 1979).

Illustratrice freelance.

Il primo approccio con l’illustrazione lo ha da allieva della Scuola Italiana di Comix, a cui fanno seguito i corsi di: Linda Wolfsbrugher, S.Junakovic, Octavia Monaco, Carll Cneut  e Arianna Papini. Vince numerosi premi e riconoscimenti a diversi concorsi nazionali e internazionali, tra cui spicca la selezione nell’Annual 58 della Society of Illustrator of New York. Svolge attività didattica e laboratoriale. Dal 2010 al 2012 insegna illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Napoli.

Ha all’attivo un gran numero di pubblicazioni in Italia e all’estero, tra cui: Una gamba dispettosa, ovvero tutto per colpa di una ciabatta gialla, di Anna Lavatelli (ed. Interlinea); Zolfanella e altre fiabe e Anna Balena, di Maria Rosaria Alfuso (ed. Falzea); i libri-gioco Melerè, la musica bambina e Melerè al Circo-Farfalla (ed. S.E.F./Creativamente); Mamma, c’è un leone sul divano, volume di cui è autrice unica (ed. Lineadaria); Petit Poucet (ed. Torbillon); Naso d’oro, di Rita Sperone e Massimo Tosco (ed. Coccole e Caccole); Candide ou l’optimisme (ed. Eli publishing); Il cielo con un dito, di Fulvia Degl’Innocenti (ed. Raffaello); Les oies sauvages de Baba-Yaga, di Alain Serres (ed. Rue du Monde); The adventures of Tom Sawyer, di Mark Twayn (ed. Eli publishing), e Ligera como una pluma di Anna Lavatelli (ed. Norma).