GAME ART 3D

CORSO DI

Durata del corso

2 anni

Frequenza

Tre lezioni settimanali di 2 ore, da ottobre a giugno.

Orari

9.30-11.30
11.30-13.30
14.30-16.30
16.30-18.30

Costi Annuali

170€ di iscrizione e 230€ al mese per 9 mesi. Oppure, in un’unica soluzione: 1900€ iscrizione inclusa (sconto del 15%).

GAME ART 3D

La nuova area Videogame della scuola si pone come obiettivo principale quello di formare, attraverso un percorso didattico della durata di tre anni, artisti e tecnici specializzati pronti per essere inseriti in una delle differenti aree di produzione del settore videoludico.

Attraverso lo studio mirato dei principali software 3D richiesti dall’industria quali ZBRUSH, BLENDER e SUBSTANCE PAINTER e dei motori di gioco più diffusi come UNITY e UNREAL, gli studenti apprenderanno le tecniche base ed avanzate di modellazione, della scultura digitale e del texturing. Durante il corso verranno realizzati ambienti, personaggi e props che costituiscono la struttura vera e propria di un videogioco di ultima generazione.

L’obiettivo finale del corso, oltre ad una reel di presentazione, sarà la creazione di un mini gioco che verrà prodotto dagli studenti stessi, organizzati in team di lavoro. Le fasi di sviluppo del gioco rispecchieranno quelle presenti all’interno di una casa di produzione.

PROGRAMMA

1° ANNO
Il percorso inizia con la creazione di un Casual Game (gioco con struttura e stile grafico semplice) con elementi precostruiti per avviare lo studio del game engine. Nel frattempo si muoveranno i primi passi nell’ambiente 3D, dove gli allievi impareranno i principi della modellazione e della scultura digitale per poter produrre in seguito contenuti originali da inserire all’interno del gioco. Inoltre verranno fornite le basi per la creazione e la resa dei materiali e il settaggio delle prime scene.
L’obiettivo didattico del primo anno è quello di fornire un’adeguata preparazione all’utilizzo dei seguenti tool di produzione: Blender, ZBrush e Unity, oltre a garantire una overview completa delle differenti aree di produzione del settore videoludico. Tali conoscenze sono fondamentali per la formazione specialistica del secondo anno.
2° ANNO
I concetti di modellazione e scultura si fanno più complessi. Partendo da concept originali, gli studenti cominceranno a realizzare asset tridimensionali da inserire all’interno del videogioco. In particolare  si occuperanno della creazione di ambienti, props e  personaggi, ovvero tutti quegli elementi che costituiscono la struttura portante di un videogame di ultima generazione .
Durante il corso gli allievi acquisiranno le tecniche di modellazione organica avanzata, tramite lo studio dell’anatomia umana, e “hard-surface” mediante l’uso di Blender e ZBrush. Si passerà poi al texturing tramite Photoshop e Substance Painter.
Inoltre gli alunni andranno ad affrontare lo studio della topologia e  acquisiranno tutte le tecniche e i processi che portano alla realizzazione di un personaggio pronto per l’animazione.
Sarà affrontata l’implementazione delle dinamiche di gioco, livello e logica all’interno dei software di sviluppo Unity e Unreal Engine.

Sbocchi Professionali

Modellatore 3d, texture artist, scultore digitale, grafico 3d.

Seguito da docenti professionisti del settore